Vittorio Massucchi confermato consigliere nazionale della Federazione Ginnastica d'Italia

ROMA - Domenica la Federazione Ginnastica d’Italia ha rinnovato i suoi vertici. La 97esima assemblea nazionale ha confermato alla guida il presidente Gherardo Tecchi, unico candidato. Del Consiglio direttivo federale farà ancora parte Vittorio Massucchi (a destra nella foto di Simone Ferraro), presidente de La Costanza. Al secondo incarico, Massucchi ha ottenuto 2101 preferenze, con oltre 200 voti in più di quattro anni fa. “Sono onorato di questa conferma - ha dichiarato il consigliere - che consentirà di proseguire il lavoro federale all’insegna della continuità. L’obiettivo principale sono le Olimpiadi del 2024 a Parigi. Nel prossimo quadriennio puntiamo a migliorare la presenza azzurra qualificando anche la squadra di ginnastica artistica maschile”. Alle Olimpiadi di Tokyo, infatti, la ginnastica italiana sarà presente con la squadra femminile e con due specialiste della ritmica, oltre a due ginnasti che concorreranno per le medaglie individuali. Confermare queste partecipazioni e arricchirle con anche la squadra maschile, e chissà magari anche con qualche specialista del trampolino, è l’obiettivo dichiarato del nuovo Direttivo nazionale della FGI.

Riccardo Carena