Vigevano: africano denunciato per il furto della bici in stazione

VIGEVANO – Tenta di “piazzare” la bici rubata, ma lo beccano i vigili. E’ successo nel tardo pomeriggio di lunedì scorso, 12 luglio, quando nei pressi della stazione ferroviaria sono entrati in azione gli agenti della Polizia locale. Poco prima delle 18, gli agenti in pattuglia, hanno notato un cittadino nordafricano intento ad instaurare una trattativa per la compravendita di una bicicletta. Il tutto alla luce del sole. Il comportamento ha insospettito gli agenti che si sono avvicinati per identificare sia il “venditore”, risultato poi essere senza fissa dimora, che un suo connazionale evidentemente intenzionato ad acquistare la bicicletta. Ma la bici era fresca di… furto: da una rapida indagine condotta attraverso il sistema di videosorveglianza ducale, gli agenti della Polizia locale hanno scoperto che la bicicletta era stata rubata alle 17 e 28. Nemmeno mezzora prima della tentata vendita.

Poco dopo la legittima proprietaria della bici si presentava al comando della Polizia locale per sporgere regolare denuncia e per riavere il maltolto. Il nordafricano è stato denunciato.