Tromello, una mascherina per quattro

TROMELLO – Arrivate mille e duecento mascherine anche a Tromello. Le regole di come sono stati distribuiti questi dispositivi sono stati illustrati dal sindaco Gianmarco Negri (nella foto). “Duecento saranno riservate per quelle famiglie indigenti che sappiamo non essere in grado di acquistarle – spiega Negri – le altre saranno distribuite in parte alla farmacia e in parte al Gulliver, dove verranno date alla clientela dai volontari della Protezione Civile”. Negri lancia però anche un appello riguardo l’approvvigionamento di questi particolari dispositivi di protezione. “Richiamo con grande serietà l’attenzione di tutti voi a mettervi la mano sulla coscienza. Se la mascherina ce l’avete già o riuscite ad acquistarla, vi preghiamo: non richiedete quella mascherina, perché probabilmente ci saranno persone che nemmeno noi conosciamo che non riusciranno a ritirarla. Ovviamente non vi sarà mai detto no, ma cercate di usare senso civico perché siamo quattromila e abbiamo mille mascherine”. Il Comune di Tromello si è comunque attivato per l’acquisto di mascherine, e ha trovato un canale commerciale per rifornirsi. “Ma ci vorranno quindici giorni – spiega nuovamente Negri – quindi non cominciate subito a chiederci quando sono arrivate. Quando arriveranno ve lo comunicheremo”.

Andrea Sartori