Sport: Basket Tromello e Lomellina Minibasket pronti per tornare a canestro

TROMELLO - Ricomincia la stagione del Basket Tromello – Lomellina Minibasket. Dopo pochi allenamenti i ragazzi dell’under 13, coadiuvati da alcuni compagni più giovani, hanno partecipato al torneo organizzato presso l’oratorio Beata Vergine Addolorata di Vigevano, ben figurando confrontandosi con i pari età di Gambolò, Vigevano e Abbiategrasso, sia nella competizione di 5 vs 5, sia nelle gare di 3 vs 3. I ragazzi, seguiti da Marco Borghini, Giuseppe Caruana e Alessio Spezia, hanno confermato i risultati più che soddisfacente della stagione competitiva dell’anno scorso durante la quale hanno partecipato al campionato della categoria esordienti. “Un gruppo straordinario - afferma coach Marco Borghini - una squadra di ragazzi che sembra confezionata su misura, talmente omogenea per competenza che non abbiamo mai avuto difficoltà nel formare i quintetti, fattore abbastanza raro in un gruppo di così giovani”. Gli istruttori spendono anche parole di elogio nei confronti dei genitori e accompagnatori, sempre presenti a sostenere le competizioni dei loro ragazzi, che hanno il merito di “portare in palestra dei ragazzi simpaticamente esuberanti, come è giusto che siano, ma di una educazione ammirevole e di esempio”. Nella giornata di domenica scorsa, anche i più giovani della categoria Aquilotti di Matteo Gnocchi, hanno ottenuto il migliore risultato partecipando al torneo Minibasket Open Day, organizzato dalla Virtus Mortara. Il prossimo appuntamento, che vedrà impegnate la categorie Scoiattoli, Aquilotti e U13, sarà presso l’Oratorio San Giovanni Bosco di Garlasco, dove si terrà, da Venerdì 16 a Domenica 18, con la partecipazione di numerose squadre, il primo memorial “Don Giovanni Giamboni”. La società Pallacanestro Tromello , che nasce nel 1986, e dal 2010 si fonde con il centro Minibasket di Garlasco gestito da Mattia Forni dando vita alla LMB, ospita circa 120 iscritti e promuove il basket già per i mini atleti del microbasket, stupendi bambini di soli quattro e cinque anni che, con Elisabetta Motta, la loro istruttrice, si appassionano per continuare la loro esperienza nelle categorie superiori. Oltre le categorie microbasket, Aquilotti, under 13 ed Esordienti, la categoria Scoiattoli, seguita da Mattia Forni, gli under 15 di Pier Fossati, gli under 19 e Prima divisione di Marco Carandini e per ultima, la prima squadra militante nel campionato di Serie D, allenata da Andrea Bocca, danno vita ad una delle più importanti realtà cestistiche della provincia di Pavia e non solo.

Riccardo Carena