Sit: Angelo Ravioli lascia la direzione per passare allo sviluppo tecnologico

Dopo 20 anni da dirigente e 10 da direttore dello stabilimento di Mortara del Gruppo Mauro Saviola, Angelo Ravioli saluta la sua città grazie ad una promozione che lo carica di ulteriori responsabilità. Infatti dal primo marzo Angelo Ravioli ha assunto l’incarico di direttore dello sviluppo tecnologico per gli impianti di Mortara, Viadana e Sustinente.

“Sono dispiaciuto, dopo tanti anni, – confessa Angelo Ravioli – di dover lasciare la fabbrica e le maestranze. Mi mancherà il contatto umano con le persone con cui ho lavorato gomito a gomito per tanto tempo. Allo stesso tempo sono orgoglioso di svolgere questa nuova mansione. E’ una nuova sfida e un’ulteriore opportunità di crescita professionale: mi occuperò dei miglioramenti tecnologici di produzione e impiantistici per quanto riguarda i pannello truciolato grezzo e il pannello nobilitato”. Dal primo marzo il testimone alla guida dell’impianto è passato a Gilberto Bortesi, ingegnere che da 15 quindi anni lavora presso lo stabilimento di Mortara. “Non è un periodo facile – commenta Gilberto Bortesi – ma stiamo affrontando questa emergenza sanitaria nazionale rispettando tutti i protocolli di sicurezza decisi dal Governo. Speriamo che la vicenda si risolva al più presto”.