Scout Fse: sabato riparte l’attività che festeggia i 40 anni

Non c’è niente di meglio di una ricorrenza significativa per infondere nuovo entusiasmo e energie rinnovate per l’inizio della nuova stagione di attività. Gli Scout d’Europa Fse, alla soglia dell’anniversario di quarant’anni dalla fondazione, riempiono gli zaini con le belle esperienze vissute nella scorsa estate tra campi, voli, vacanze per i più giovani e campi mobili per gli scout più esperti. “Ripartiamo anche se in realtà l’attività non si è mai fermata. – conferma la scout Chiara Morandi – Questi anni ci hanno stimolato a riscoprire la vita all’aperto e l’avventura nei boschi, per meravigliarci di ciò che ci circonda”. Con un motivo di stupore in più. Quest’anno gli Scout d’Europa Fse Mortara 1 tagliano il traguardo dei 40 anni dalla nascita. “Stiamo preparando moltissime iniziative – anticipa Chiara Morandi – per ripercorrere quattro decenni di vita del nostro gruppo che vogliamo condividere non solo all’interno del mondo scout, ma con tutta la città. Si tratta di un compleanno speciale”. Festeggiato al meglio, con un logo creato appositamente e scelto attraverso un contest con oltre venti partecipanti. Il simbolo richiama la Promessa, il fazzoletto annodato che ogni scout ha sempre con sé, che completa la cifra 40 all’interno del logo. Ma c’è anche un’altra novità: il gruppo ha costruito un nuovo issabandiera pronto per essere inaugurato.

“Invitiamo tutti, bambine, bambini e ragazzi – conclude Chiara Morandi a nome di lupetti, coccinelle e capi – a venirci a trovare nel nostro primo incontro della stagione, in programma sabato 18 alle 15 nella sede di via Baroni”.

Riccardo Carena