Sant'Angelo: nasce il parco giochi inclusivo lungo la via Francigena (con area di sosta)

SANT'ANGELO - Vinto dal Comune il bando per creare un parco con giochi inclusivi. Ma a guadagnarci sono tutti, anche dai centri limitrofi: non sarà infatti di solo interesse per il Comune di Sant’Angelo, ma anche per realtà circostanti. Il parco inclusivo si inserisce in un progetto che prevede la realizzazione di un’area di sosta sulla via Francigena. Il parco sarà a vocazione inclusiva e non esclusiva, che non crei sottogruppi, quindi servirà ad aiutare bambini, ragazzi e anziani che soffrono di difficoltà motorie, sensoriali e cognitive.  Non solo. Una parte è pensata per la partecipazione attiva e non esclusiva, che non crei sotto gruppi, e che permetta a tutti di giocare insieme. Permetterà, inoltre, a dare spazio a professionisti dell’educazione che avranno la possibilità di attivare corsi motori.