San Giorgio: così don Mirko Montagnoli pone tre paesi sotto la guida di San Rocco

SAN GIORGIO – Proseguono senza sosta le celebrazioni liturgiche trasmesse in diretta Facebook da don Mirko Montagnoli in questo periodo di pandemia. Durante la messa di domenica scorsa, terza domenica di Quaresima, il parroco ha comunicato che, sentiti tutti i sindaci delle tre comunità parrocchiali di cui è guida spirituale, San Giorgio, Olevano e Velezzo, ha preso la decisione di porre i suddetti paesi sotto la protezione di san Rocco per chiedere l’allontanamento del Coronavirus. La consacrazione dei paesi al santo protettore contro la peste e ogni malattia, nonché patrono degli operatori sanitari, si attuerà anche grazie alla benedizione quotidiana che, a partire proprio da domenica scorsa, il parroco stesso esegue con la reliquia di san Rocco. A questo proposito, don Montagnoli ha invitato i fedeli a un impegno di fede che consiste nel recitare ogni giorno la supplica al santo, il cui testo è stato pubblicato fin dai giorni scorsi sulla sua pagina Facebook. Sempre al termine della celebrazione di domenica, don Mirko si è inoltre recato sul sagrato della chiesa parrocchiale di San Giorgio con un grande crocifisso per un’ulteriore benedizione alle comunità.