“Salute a scuola” il progetto in Benin sostenuto con il 5x1000 a Greg4ever

L’associazione Greg4ever non si è mai fermata, e oggi i risultati si vedono. La prima missione, Salute a scuola, ha già ottenuto un enorme riscontro, e le donazioni ricevute hanno permesso l’inizio dei lavori per garantire la sicurezza dei bambini in Benin e per dare una mano nel contrasto al Covid-19 laddove ce n’è più bisogno. Questa, di fatto, è la prima vera e propria missione associativa per i ragazzi di Greg4ever. La precedente raccolta fondi, avvenuta prima della nascita dell’associazione, si era svolta l’anno scorso, subito dopo la scomparsa del giovanissimo Gregorio Lampugnani, e aveva consentito la costruzione di un’aula scolastica in Benin intitolata al prodigio del basket mortarese. Per sostenere “Salute a scuola” e dare un forte contributo alla crescita dell’associazione, anche in vista di nuove missioni umanitarie, quest’anno è possibile lasciare il 5×1000 a Greg4ever, utilizzando il codice fiscale 92016520188. “Il mese passato è stato ricco di momenti emozionanti e piccole sorprese. – si legge in un comunicato stampa dell’associazione – Il 30 maggio abbiamo festeggiato il compleanno del nostro amico Greg. Purtroppo il periodo non ci ha permesso di organizzare un grande evento come questo momento avrebbe meritato. Grazie al patrocinio del Comune di Mortara siamo comunque riusciti a rendere giustizia a questa giornata, organizzando una cerimonia con la possibilità di accogliere un gruppo ristretto di sole 15 persone. Ci siamo quindi ritrovati al Palazzetto di Mortara per piantare un melograno in onore di Greg”. Un albero che, simbolicamente, rappresenta la vita e ricorderà per sempre Gregorio; prima o poi porterà fiori e frutti e tutti potranno prendersene cura. Il melograno è stato scelto quasi per caso, ma il suo significato è unico e azzeccato per la missione dell’associazione: i suoi grani sono così stretti tra loro che simboleggiano l’unione tra i popoli, quello italiano e quello dei bambini di Koko che l’organizzazione cerca di aiutare giorno per giorno. Ed è sempre Greg che dà la forza per andare avanti, anche negli obiettivi più duri. “È un grande piacere, inoltre, annunciarvi che la nostra donazione alla Scuola Saint Armand di Koko, in Benin, ha permesso di iniziare i lavori ai nuovi sanitari progettati per permettere agli studenti una maggiore sicurezza e igiene, soprattutto in questo periodo di post Covid-19. – si legge nel comunicato – La strada è ancora lunga, ma l’obiettivo si avvicina ed è proprio voi che dobbiamo ringraziare per il supporto ed il contributo. Vi ricordiamo che la campagna donazioni è ancora aperta e potete trovarla a questo link: gf.me/u/xz69fg”.

Massimiliano Farrell