Rotonde disastrate: Daniela Bio bacchetta la giunta

E sul “disastro rotonde” scoppia la lite tra Luigi Tarantola e Daniela Bio (nella foto). Da una parte l’assessore se la prende con la Provincia, accusata di aver impedito l’affidamento della cura delle rotonde esterne a privati. Dall’altra la vicepresidente dell’ente di area vasta bacchetta la giunta. “In questi mesi in cui sono in provincia – replica Daniela Bio – non ho mai visto alcuna richiesta da parte del Comune di Mortara che forse è rimasto fermo ad episodi accaduti anni fa. La Provincia non mette vincoli ed è apertissima a qualsiasi tipo di proposta. Non credo che sia l’ente di Area vasta a scoraggiare l’adozione da parte di un privato della manutenzione delle rotatorie”.

Luca Degrandi