Rosalba Scialla è il nuovo Prefetto

PAVIA – Rosalba Scialla è il nuovo prefetto. Lunedì scorso, 6 aprile, è arrivata l’ufficialità con la nomina governativa e prenderà il posto di Silvana Tizzano andata in pensione, durante l’emergenza Coronavirus, alcune settimane fa. Pavia si conferma dunque una città “rosa”: degli ultimi cinque prefetti, ben quattro sono state donne. Rosalba Scialla arriva da Prato, dove aveva preso servizio nel 2017. Alle spalle ha un lungo curriculum che si apre con la laurea in Giurisprudenza, seguito poi dal Master nel 2004 in cittadinanza europea presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università Roma Tre. Ha svolto attività di studio e di ricerca in diritto romano presso la Facoltà di Giurisprudenza Federico II di Napoli ed ha pubblicato un testo in tossicologia per la Facoltà di Farmacia dell’Università degli Studi di Milano. E’ stata Viceprefetto presso le Prefetture di Vicenza, Verona e Milano, in quest’ultima sede ha svolto attività di Capo Ufficio stampa, pubbliche relazioni, cerimoniale, affari generali e Capo Segreteria del Comitato Metropolitano. Trasferita a Roma, ha ricoperto l’incarico di Capo Gabinetto del Commissario Straordinario antiracket e antiusura e, successivamente, del Commissario per le vittime dei reati di tipo mafioso presso il Ministero dell’Interno. Nel 2010 nominata Viceprefetto Vicario presso la Prefettura di Crotone e nel contempo, con decreto della Corte d’Appello di Catanzaro, è stata designata Presidente della Commissione elettorale circondariale di Crotone. Nel 2013 è stata trasferita a Roma presso il Dipartimento delle Politiche del Personale per l’attuazione del programma triennale trasparenza e integrità 2012/2014. Nel 2015 nominata Capo di Gabinetto presso il Dipartimento per le Politiche del Personale della Amministrazione civile e per le Risorse Strumentali e finanziarie del Ministero dell’Interno. Con delibera del Consiglio dei Ministri in data 29 aprile 2016 è stata nominata Prefetto.