Riecco il Podio con Lode del Pool Mortara. Mercoledì 22 riflettori accesi all’auditorium

Dove eravamo rimasti? Si chiedono dal Pool. Eravamo rimasti all’edizione del 2019 del Podio con Lode, a dicembre, quando il Covid sembrava solo uno spauracchio dagli occhi a mandorla che sì, poteva destare qualche preoccupazione, ma neanche tanto. E invece...

E invece ci sono voluti due interi anni per tornare a festeggiare i campioni dello sport sul palco dell’auditorium. Dopo il lockdown del 2020, tornano ad accendersi i riflettori sulla serata di gala che meglio rappresenta l’attività del Pool Mortara Sport in città, in tutte le sue declinazioni. Ma non sarà ancora, purtroppo, un Podio normale. Sarà piuttosto un Podio... senza Lode. Anche perché non sarebbe giusto.

Spiega tutto Ilaria Dolara, presidente al terzo mandato del sodalizio che comprende 14 realtà sportive, non solo mortaresi.

“L’attività sportiva, in effetti, è ripresa - conferma la presidente - ma nell’ultimo anno molti sport, in particolare quelli di squadra, non sono potuti tornare alle normali competizioni. Per questo motivo non ci è sembrato giusto riproporre la formula classica della manifestazione, che combina risultati sportivi con quelli scolastici. Del resto, anche la scuola in presenza non è stata molta”.

Da qui l’idea di pensare a un’edizione speciale del Podio, che segna il ritorno a una lenta normalità, senza penalizzare quelli studenti-sportivi che nell’ultimo anno non hanno preso parte alla competizione. Niente borse di studio, per il 2021. Un premio speciale sarà consegnato mercoledì ai ragazzi dell’Anffas che sono stati i protagonisti del primo progetto targato Pool dopo la pandemia. Si tratta dell’ippoterapia in collaborazione con il Nuovo Centro Ippico Mortara. Un’iniziativa che dopo l’anteprima estiva è pronta a ripartire anche con la sessione invernale.

“Ma non è tutto, - anticipa Ilaria Dolara - durante la cerimonia all’auditourium verranno premiati anche 50 tra bambini e bambine delle quarte e quinte elementari che stanno partecipando in questi giorni al torneo di calcio in orari extra scolastici”.

Appuntamento il 22 dicembre alle 21.

Riccardo Carena