Pool Mortara: Ilaria Dolara ha fatto tredici, confermata presidente per il terzo mandato consecutivo

MORTARA - Come lei nessuno mai. Dalla nascita del Pool, diciannove anni fa, nessun presidente era riuscito a incassare per tre volte la fiducia delle associazioni alla presidenza del supersodalizio sportivo mortarese. Dopo Daniela Iori, due mandati, Daniele Camana, un breve periodo, tocca ancora alla presidente dello Skating Club Mortara. Che rispedisce al mittente ogni sorta di polemica e che, anzi, apre le porte a quelle realtà che dal Pool hanno deciso, per il momento, di rimanere fuori. Compreso il Karate Club 2000, uscito dall’associazione con le burrascose dimissioni di Giuseppe Salanitro, che ricopriva la carica di vicepresidente. Al suo posto è stato “promosso” Massimo Sommi, numero uno del Mortara Calcio, già membro del Direttivo uscente. Le votazioni, rigorosamente in riunione virtuale, mercoledì scorso, 10 marzo, con la regia della dottoressa Cristiana Massarenti, consulente della Libertas. Sono rimaste in 13 le società facenti parte del Pool Mortara Sport, 6 in meno rispetto all’anno scorso. “Ma lo considero comunque un grande risultato - sono le prime parole di Ilaria Dolara, fresca di terzo mandato - anche perché diverse realtà non esistono più, come l’associazione dei sub Blue Marine e il gruppo del ballo country Crazy Cow”. Non hanno rinnovato l’affiliazione invece, almeno per ora, Padana Nuoto, Virtus Volley, Black Horse Ranch Cergnago, Karate Club 2000 e Albonese Polisportiva. Entra invece il Nuovo Centro Ippico Mortara di Vania Strada, eletta consigliera nel nuovo Direttivo. Ma le porte restano spalancate per tutti. “Abbiamo rinnovato solo ora il Direttivo in uscita nel 2020 per ragioni legate alla pandemia mondiale - spiega Ilaria Dolara - così come hanno fatto molte altre diverse federazioni. Ora proseguiamo regolarmente fino alla scadenza del quadriennio olimpico del 2024. Se altre società volessero affiliarsi o rinnovare l’iscrizione al Pool, la porta è aperta per continuare a lavorare tutti insieme”. Oltre alla presidente Ilaria Dolara, al suo vice Massimo Sommi, alla segretaria-tesoriera Mariarosa Minchiotti della Virtus Basket e alla new entry Vania Strada del Nuovo Centro Ippico Mortara, confermato nel settetto dirigenziale anche William Grivel, quota Hockey Bonomi. Entrano invece per la prima volta, oltre a Vania Strada, anche il dottor Aldo Autolitano, degli Amici del Cammino Nordic walking e Massimo Werlich, viceallenatore del Basket Team Enrico Battaglia. All’assemblea elettiva di mercoledì 10 marzo hanno partecipato anche Livia De Luca (Mortara Twirling), Pietro Polini (Polisportiva Albonese), Simona Grazioli (Obiettivo Danza), Marco Polledri (Gruppo Ciclistico Mortara), Cesare Severi (Circolo della Spada di Valle), e Antonio Torchia (Arcieri dell’Olmo).

Riccardo Carena