Pavia, il Nucleo Investigativo della Forestale ha un nuovo comandante: è il tenente Valeria Delponte

PAVIA - Al primo incarico da comandante del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale di Pavia, il tenente Valeria Delponte (nella foto) è chiamata a svolgere un importante e delicato compito: quello di contrastare, in stretta sinergia e nel rispetto delle direttive ricevute dall’Autorità Giudiziaria, ogni tipo di crimine che possa minare l’ambiente e il territorio in provincia. Il Gruppo Carabinieri Forestale di Pavia ha così rafforzato il proprio organico con l’arrivo di un nuovo ufficiale della specialità. Dallo scorso sabato 28 marzo, infatti, Il neo arrivato ufficiale tenente Valeria Delponte, che proviene direttamente da Roma dove ha frequentato il secondo corso di formazione per Ufficiali del Ruolo Forestale presso la Scuola Ufficiali Carabinieri di Roma, è stata assegnata a Pavia per assumere l’incarico di comandante del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale, rimasto vacante dal luglio 2017. Valeria Delponte è nata a Genova, dove si è diplomata al liceo scientifico statale "Leonardo Da Vinci" e ha proseguito gli studi, conseguendo la laurea magistrale in giurisprudenza nel 2012, con votazione finale del 110, lode e dignità di stampa. Nel marzo 2012 si è iscritta al praticantato per l’esercizio della professione forense. Nel novembre 2014 ha conseguito l’abilitazione di avvocato e si è iscritta all’Ordine degli Avvocati di Genova. Prima di arruolarsi nell’Arma, ha esercitato la libera professione forense dal novembre 2014 al settembre 2018.