Parona: un bando potrà finanziare la pista ciclabile Bennet - Mortara


PARONA – “Riguardo al ponte ed alla nuova ciclabile che dovrebbe congiungere la Bennet con Mortara abbiamo il progetto pronto e confidiamo nell’uscita di un bando. In caso contrario vedremo cosa fare entro l’anno”. Si esprime così il vicesindaco di Parona Massimo Bovo per ampliare ulteriormente la rete dedicata ai ciclisti nel Comune di Parona. Dalla rotonda del Movie Planet al paese c’è già da tempo, e lambisce la stazione. Da un paio d’anni è aperta invece anche quella che, da via San Quirico, porta a Mortara attraverso la frazione Medaglia. Infine si sogna un collegamento con Cilavegna, costeggiando il canale Quintino Sella. Il tragitto arriverebbe, circa, fino al santuario di Sant’Anna.

Come riferito nel consiglio comunale di sabato 30 luglio, si prevede l’allargamento del ponte sul canale, all’ingresso a Parona arrivando dalla Intals, affiancandogli la ciclabile che attualmente collega il cimitero di Mortara al paese passando dalla Medaglia. In tal modo lo sterrato attuale diventerebbe asfalto da Mortara fino alla stazione e al centro commerciale Bennet. Perfino Renato Soffritti, rappresentante della minoranza e “bastian contrario” storico, è d’accordo. Del resto è un ambientalista. “Avendo maturato un’esperienza ciclistica quest’anno – commenta – aggiungendo anche questi 2 chilometri si permetterebbe a chi ama la bicicletta di arrivare con strade asfaltate poco trafficate fino al confine di Vigevano (cascina della Castellana passando da Cilavegna e frazione Case Nuove). Dal Cimitero di Mortara sarebbero circa 30 chilometri tra andata e ritorno”.