Parona: sorelle bulgare rubano il bancomat e “succhiano” 3mila euro


PARONA - Nello scorso mese di novembre avevano rubato il portafoglio ad una donna italiana mentre stava facendo acquisti all’interno del centro commerciale Bennet di Parona. E dopo il furto, utilizzando le carte di credito contenute nel portafoglio rubato, hanno eseguito prelievi ed acquisti per un importo totale di 3mila e 200 euro. La vittima del furto aveva immediatamente sporto denuncia e i carabinieri si erano messi sulle tracce del ladro. O meglio, delle ladre. Al termine delle indagini, portate avanti anche grazie alle immagini registrate dall’impianto di videosorveglianza del centro commerciale, i carabinieri della stazione di San Giorgio hanno identificato le ladre: si tratta di due sorelle, originarie della Bulgaria e senza fissa dimora, rispettivamente di 26 e 39 anni. Le due donne, entrambe pregiudicate, sono state denunciate a piede libero alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Pavia.