Parona: addio a Silvano Colli, aveva 77 anni

Aggiornamento: mar 16


PARONA - Si è spento sabato scorso, 13 marzo, Silvano Colli. Lo storico sindaco paronese aveva 77 anni e si è spento a Vigevano, dove era ricoverato per affrontare il Coronavirus. Ma “il faraone”, come era stato soprannominato, ha perso la sua ultima battaglia. Sindaco per oltre trent’anni, è stato il sostenitore dello sviluppo industriale di Parona. Colli è stato uno dei personaggi politici più importanti del territorio lomellino: democristiano, è stato eletto più volte in paese alla guida di liste civiche. Maestro elementare, si era poi interessato alla “cosa pubblica” con un lungo impegno civico che ha caratterizzato gran parte della sua vita. Nel 2001 è stato candidato alla Camera nel collegio di Vigevano per la coalizione dell’Ulivo. I funerali si svolgeranno mercoledì 17 marzo, alle 15, nella chiesa parrocchiale; per le limitazioni imposte dalle normative anti Covid, sarà consentito l'ingresso in chiesa a 120 persone. Lascia la moglie Annamaria Invernizzi, insegnante in pensione, e i tre figli.

L'amministrazione comunale paronese ha proclamato il lutto cittadino: per la durata della cerimonia funebre i negozi e gli esercizi pubblici, oltre alle attività produttive, sono invitati a sospendere le attività.