Nuoto, Andrea Falzoni stacca il biglietto per il “Sette Colli” di Roma

MILANO - Andrea Falzoni (nella foto con l'allenatore Andrea Grassi) concorrerà al prossimo, prestigiosissimo, trofeo “Sette Colli” di Roma, una gara riservata al meglio del nuoto internazionale. L’atleta cilavegnese, 20 anni, cresciuto nella Padana Nuoto di Mortara, è riuscito a strappare il pass per la Capitale grazie a un’ottima prestazione portata in vasca sabato a Milano con i colori della Nuotatori Milanesi. “Con questa società - racconta il direttore sportivo della Padana Andrea Grassi e suo storico allenatore - intratteniamo da anni un proficuo rapporto di collaborazione, che consente ai nostri migliori prospetti di crescere sportivamente all’interno di una delle realtà più importanti del panorama non solo lombardo, ma italiano”. Falzoni così ha potuto proseguire allenamenti e preparazione anche durante il lockdown, essendo tra i talenti di interesse nazionale. Sabato scorso, a Milano, in occasione del Campionati Assoluti (dove hanno gareggiato i migliori atleti italiani, da Federica Pellegrini in giù) ha ottenuto il 17esimo posto nei 50 metri dorso e di conseguenza la qualificazione per il “Sette Colli”.

Riccardo Carena