Mortara, torna la piaga dei vampiri del gasolio: al Polo succhiano mille litri dal camion in sosta

MORTARA – Sono riapparsi i vampiri del gasolio. I ladri di gasolio sono entrati in azione nei giorni scorsi, verosimilmente di notte, nella zona del Polo logistico mortarese. I vampiri hanno succhiato mille litri di gasolio dalla cisterna di un camion rimasto in sosta per alcuni giorni nell’area del Polo. Il proprietario del camion, una motrice Scania, non ha potuto fare altro che sporgere denuncia ai carabinieri della stazione di Mortara non appena si è accorto che il serbatoio era stato letteralmente prosciugato. I militari dell’arma indagano sull’accaduto, qualche impianto di videosorveglianza della zona potrebbe avere immortalato la banda di vampiri in azione. E’ ipotizzabile che abbiano prelevato il gasolio riversandolo in taniche che poi sarebbero state portate via utilizzando un furgone o un piccolo camion. Il raid riaccende le luci su quella che è una vera e propria piaga per la Lomellina. Soprattutto nelle cascine, specie quelle più isolate tra i campi, negli ultimi anni è andato aumentando il fenomeno dei vampiri che prosciugavano sia il gasolio che i diserbanti. Il provento di questi furti va poi ad alimentare un mercato nero che ha la sua forza sui prezzi stracciati con cui gasolio e diserbanti vengono poi rivenduti.