Mortara, sicurezza: arriva il vigile anti monopattino


Il vero pericolo sulle strade è... il monopattino contro mano. Il messaggio, già lanciato su queste pagine la settimana scorsa dal sindaco Marco Facchinotti, è stato poi ribadito durante il consiglio comunale del 24 giugno. E l’assessore alla sicurezza promette il pugno di ferro. Tanto che un vigile urbano avrà proprio il compito di vigilare sul rispetto del codice della strada da parte dei ciclisti e degli utilizzatori di monopattino che troppo spesso viaggiano sul marciapiede o in contromano. La cosiddetta “fa fase uno”, quella dedicata alle “ramanzine” verbali, è finita. Ora si passa alle sanzioni. Parola di assessore. L’ammenda è di un minimo di 40 euro per chi viaggi sui marciapiedi o in contromano. “Troppo spesso assisto ad un uso inconsapevole – afferma Luigi Granelli – di questi mezzi di trasporto. Serve prudenza e rispetto. Il ragionamento vale tanto per i monopattini elettrici quanto per le biciclette con pedala assistita che sfrecciano a velocità molto elevate in contromano. La prevenzione è fondamentale. Non bisogna aspettare che succeda qualcosa di grave prima di agire”.