Mortara: si fumano lo spinello e il Decreto

MORTARA – Non solo non avevano nessuna motivazione valida per stare per strada, nonostante i divieti per l’emergenza Coronavirus, ma sono anche stati “beccati” mentre stavano fumando uno spinello. Così lo scorso martedì 17 marzo, a finire dei guai sono stati quattro ragazzi sorpresi in via Marsala, mentre consumavano sostanze stupefacenti, dagli agenti della Polizia locale. I quattro, tre minorenni e un maggiorenne, sono stati condotti presso il comando di palazzo Cambieri. Saranno denunciati per la violazione del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri che vieta gli spostamenti non necessari e motivati e proibisce gli assembramenti.