Mortara: lavori al sottopasso pedonale in viale Mangiagalli verso corso Torino, niente disagi

MORTARA - Lavori in corso al sottopasso pedonale, ma non ci saranno disagi per le persone che vorranno transitare da corso Torino a viale Mangiagalli. Infatti ai pedoni sarà sempre consentito il passaggio, anche grazie alla definizione di percorsi provvisori. L’assessore Marco Vecchio sta seguendo da vicino il cantiere che ha voluto a tutti i costi. Con un investimento da circa 95mila euro l’assessore ai lavori pubblici vuole dire addio alla “grotta degli orrori”, termine con cui l’opposizione aveva ribattezzato il sottopasso pedonale. L’investimento è stato reso possibile grazie al cosiddetto bazooka finanziario messo in campo da Regione Lombardia. Nelle casse comunali sono arrivati 500mila euro. Un quinto della somma servirà a riqualificare il passaggio pedonale. “La seconda parte dei lavori sarà effettuata tra febbraio e marzo, con temperature più adatte ai materiali utilizzati. Riguarderanno pareti e pavimentazione. Tutto sarà completamente rifatto – spiega Marco Vecchio – per rimettere a nuovo una struttura fortemente ammalorata dalle infiltrazioni. Inoltre, per rendere più durature nel tempo queste opere, nel progetto è compresa la revisione delle pompe in pescaggio delle acque”. Nelle prossime settimane i lavori di manutenzione straordinaria si dovrebbero concludere. Poi ci sarà spazio per la fantasia e la bellezza. Infatti l’assessore ha anche intenzione di coinvolgere gli studenti del liceo artistico per decorare le pareti.

Luca Degrandi