Mortara: i Riso e Amaro portano il bardo e Macbeth in scena sulla terrazza della biblioteca

L’eleganza tragica del Macbeth andrà in scena domani alle 21 sulla terrazza del Civico. A interpretare la grande tragedia shakespeariana un cast di attori dei Riso e Amaro: Debora Alberti, Simone Lambra, Maurizio Menardi, Gianni Pea, Chantal Passarella, Chiara Poletti ed Eleonora Travaglino. Un testo già portato in scena nel 2016, riadattamento e regia di Marta Comeglio, che per quest’occasione vede al vertice Simone Lambra con la funzione di régisseur. Una mise-en-scène rinnovata che si è mostrata con qualche sprazzo nel trailer condiviso dalla compagnia filodrammatica mortarese sulle sue pagine social, Facebook e Instagram. I personaggi sono tutti vestiti elegantemente, soprattutto le tre streghe che condurranno alla follia del potere il nuovo re di Scozia Macbeth. Un colpo sanguinario, una sete efferata di omicidi che colpisce anche il compagno Banquo che porterà alla tragedia finale con la morte del re. Accanto agli attori c’è l’impegno di Beatrice Busto per accompagnare la performance attoriale con la musica composta da lei medesima e suonata dal vivo. Attore immateriale la musica che diventa compagna irrinunciabile dello spettacolo. Necessaria in quanto la tragedia più sanguinaria dell’autore inglese pungola ancora oggi le nostre carni e ci trasmette dolore, rabbia, rancore, sospetto, arroganza, sete di potere e tanti altri sentimenti eterni. Presente anche una narratrice che aiuterà il pubblico a tenere il filo delle vicende di questa versione ridotta, ma non per questo meno complessa, tragedia. L’ingresso è gratuito.

Vittorio Orsina