Mortara, gli esiti del "concorsone": due assunzioni previste dalla graduatoria dei finalisti

Erano un piccolo esercito, ora sono ridotti a un manipolo di diciassette. Ma sono fortunati. E soprattutto bravi. Dei quasi 300 aspiranti al concorso indetto dal Comune di Mortara per l'assunzione di due impiegati sono 17 i finalisti della graduatoria. Da questa lista di nomi, secondo l'ordine di arrivo dopo le due prove sostenute (scritto e orale), l'ente pubblico attingerà per assumere un addetto alla videosorveglianza presso il Comando della Polizia locale e un impiegato amministrativo in municipio. La graduatoria, che rimane aperta in tutta la Lombardia, ha definito questi diciassette candidati idonei, nell'ordine: Babetto Federica, Bellancino Alberto, Spinello Massimiliano Cristian, Ranzani Chiara, Varese Serena, Bianchi Daniele, Tortini Carolina, Polico Flaviano, Doria Paola, Perotti Arianna, Volpi Marta, Armano Elena, Scabini Andrea, Palestro Paolo, Finotti Nicoletta, Loddo Fabiola, Esposito Franca. Qualora non dovessero rinunciare, dunque, Federica Babetto e Alberto Bellancino saranno i prossimi due ingressi nell'organico del Comune di Mortara. Ma per tutti gli altri c'è ancora speranza: tutti i Comuni lombardi possono attingere dalla graduatoria per eventuali assunzioni.

Riccardo Carena