Mortara: aveva coltello e arnesi da scasso, marocchino 29enne denunciato dall’Arma

MORTARA – Trovato in possesso di un coltello e di arnesi da scasso. È finito nei guai un marocchino 29enne, disoccupato e con precedenti alle spalle. L’uomo è stato fermato per un controllo dai carabinieri della stazione di Mortara nella notte tra martedì 14 e mercoledì 15 giugno. I militari dell’arma erano impegnati in un servizio predisposto per la prevenzione dei furti in abitazione. Il marocchino si è mostrato ai carabinieri con un atteggiamento sospetto che ha indotto gli stessi militari a perquisirlo sul posto. E oltre a lui è stata passata al setaccio anche la sua vettura. L’uomo aveva con sé un coltello a serramanico della lunghezza di 15 centimetri di cui 7 di lama, mentre nell’abitacolo rinvenivano cacciaviti di varie dimensioni. Tutti gli oggetti rinvenuti sono stati sequestrati dai militari e l’uomo è stato denunciato a piede libero per porto abusivo di oggetti atti ad offendere e per possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli.