Mortara: anche le caramelle fanno gola ai ladri

Peggio che rubare le caramelle a un bambino. Ma qualcuno ci ha comunque provato a sfondare la porta e tentare il colpo da Candy Shop, il negozio di dolciumi di via Roma, punto di riferimento in città per le occasioni speciali o semplici festicciole domestiche. A mandare all’aria i piani criminali, nella notte tra sabato scorso 18 settembre e domenica 19, sono state proprio le...caramelle. “Di solito – spiega infatti la titolare Anna Destà – quando chiudiamo alla sera, spostiamo un espositore dei dolciumi appena dietro la porta di ingresso. Probabilmente è stato proprio quello a impedire ai ladri di introdursi dopo essere riusciti a manomettere la serratura”. Ma i malviventi hanno compiuto altri due tentativi, rompendo il basamento marmoreo della porta. Ancora una volta senza fortuna. “Non essendo riusciti a entrare dal basso – prosegue la commerciante – hanno pensato bene di provarci..dall’alto”. Il negozio infatti presenta una sorta di preingresso. Saliti un paio di gradini il vano conduce alla porta. “Hanno rotto un pannello del controsoffitto del vano – conclude Anna Destà – ma anche così facendo hanno trovato una via utile per entrare in negozio. E dire che, se questi ladri golosi avessero voglia di dolci, se fossero venuti a trovarci in orario di apertura, avremmo regalato loro volentieri qualche caramella...”.

Riccardo Carena