Mortara: addio a Adriana Pezzoli Poma, insegnante e “angelo del volontariato”

MORTARA – Addio ad Adriana Pezzoli Poma. Mortara perde un angelo del volontariato. 74 anni, Adriana Pezzoli Poma si è spenta venerdì scorso, 4 dicembre. Laureata all’Università Cattolica di Milano, ha insegnato per moltissimi anni alla scuola media “Luigi Travelli” per poi trasferirsi, verso fine carriera, all’istituto “Ciro Pollini” dove è rimasta fino alla metà del primo decennio degli anni Duemila, quando si è ritirata dal lavoro. Insegnante appassionata, ha scritto, con il marito Franco Poma, testi di Educazione Civica utilizzati in molte scuole medie e anche testi che riguardavano Diritto ed Economia per i tipi di Principato. Il suo carattere espansivo e la capacità di insegnamento, riconosciuta da moltissimi, l’hanno portata a farsi voler bene anche dai suoi molti alunni. Oltre alla famiglia e alla scuola, il mondo di Adriana Pezzoli Poma comprendeva anche il volontariato, al quale ha dedicato con passione gran parte del suo tempo libero. Dalla sua generosità, negli anni Novanta, nacque l’associazione “Lomellina per Cernobyl” per aiutare i bambini ucraini. E non fece mai mancare il suo supporto neppure alle suore Pianzoline. Si prodigò con slancio di generosità per sostenere le adozioni internazionali. Diventò anche organizzatrice di viaggi molto apprezzati, non solo da diversi mortaresi, che grazie a lei scoprirono qualche angolo di mondo. Sempre sorridente e accogliente, aveva una profonda unione di intenti, anche culturali, con il marito. Amante della cultura, Adriana Pezzoli lascia il marito Franco e il figlio Andrea, oltre a moltissimi amici che l’hanno conosciuta e stimata. E che continueranno a ricordarla.