Mortara: 30enne romeno tenta la spesa “a fiato”, beccato e denunciato. Ma la complice fugge via

MORTARA – Tenta la spesa gratis al Famila, denunciato per furto aggravato. Si è conclusa così l’avventura di un 30enne romeno, con alle spalle precedenti penali e di polizia, residente a Castello d’Agogna. L’uomo è stato colto con le mani nella marmellata, lo scorso 1 luglio, dall’addetto alla sicurezza del supermercato di viale Capettini. E proprio lo stesso responsabile della sicurezza, dopo aver visto all’opera il 30enne romeno con una complice, ha chiamato i carabinieri. La donna è riuscita a darsela a gambe prima dell’arrivo della pattuglia, mentre l’uomo è rimasto bloccato nel supermarket. La merce recuperata è stata restituita mentre dai successivi controlli effettuati sui filmati delle telecamere interne si è però scoperto che i due avevano anche svuotato del loro contenuto alcune scatole di creme, lasciate poi vuote e danneggiate sugli scaffali. Evidentemente la ragazza fuggita, per eludere i controlli, era riuscita a travasare il contenuto dei prodotti in altri contenitori portati da casa. L’uomo si è così guadagnato una denuncia per il reato di furto aggravato in concorso.