Medici, infermieri, assistenti e ostetrici: Ats cerca volontari per somministrare i vaccini

PAVIA - AAA cercasi disperatamente volontari. I volontari in questione sono quelli ricercati da Ats Pavia per le somministrazioni del vaccino anti Covid-19. Grazie al lavoro del personale medico e sanitario, al 20 gennaio scorso, sono ben 209.042 le dosi di vaccino somministrate in Lombardia, pari all’82,27% delle dosi disponibili in tutto il territorio regionale. Tuttavia, con l’avvicinamento alla fase di vaccinazione di massa, si rende necessario un impegno ancora maggiore da parte di tutti gli operatori sanitari, al fine di raggiungere il prima possibile gli obiettivi prefissati. È in questo contesto di emergenza sanitaria che Ats Pavia ha pubblicato il bando in oggetto, chiedendo a medici, infermieri, assistenti sanitari e ostetrici di scendere in campo e dare il proprio contributo per il regolare svolgimento della campagna vaccinale.

Il bando resterà aperto fino alla fine della campagna vaccinale e sarà compito di Ats, verificati i requisiti, predisporre e aggiornare quotidianamente gli elenchi dei candidati in base alle disponibilità rilevate e alle destinazioni scelte tra Asst di Pavia, nel presidio ospedaliero di Voghera e Vigevano, e Fondazione Irccs Policlinico San Matteo di Pavia. Le strutture provvederanno successivamente al reclutamento in base alle disponibilità e all’eventuale verifica dell’idoneità allo svolgimento dell’attività richiesta.

È online sul sito di Ats Pavia, sezione “Concorsi e avvisi”, il bando per la ricerca di personale medico-sanitario volontario da impiegare per la somministrazione dei vaccini anti Covid-19 nelle strutture ospedaliere del territorio.