Mede, rissa in stazione: da Alessandria arriva la baby gang per regolare i conti

MEDE – Sembrava davvero una spedizione punitiva la rissa scoppiata venerdì pomeriggio a due passi dalla stazione ferroviaria di Mede. Una ventina di ragazzi provenienti dalla provincia di Alessandria sono arrivati in città per aggredire e malmenare alcuni coetanei. L’età è verdissima. Non risulta sia stata ancora sporta denuncia, ma l’episodio ha fatto il giro dei social grazie a un filmato girato da distanza ravvicinata.

“Sono senza parole – è il commento di Simone Annibale Ferraris, presidente del consiglio comunale – nel constatare un episodio degno del Far West. Sono preoccupato per Mede. Vorrei che il tema “sicurezza” venisse maggiormente affrontato”.