Mede, l'annuncio del sindaco: palio in forse, niente manifestazioni in piazza

MEDE - "Lunedì pomeriggio la giunta ha annullato la sagra patronale sulla scorta di quanto previsto dall'ultimo decreto emanato dal Governo". Così il sindaco Giorgio Guardamagna ha annunciato lo stop alle manifestazioni settembrine. Un provvedimento, quello del Governo Draghi, "che io ritengo sbagliato" - ha aggiunto Guardamagna - perché genera confusione in tutta Italia.

Il primo cittadino, senza troppi giri di parole, punta l'indice contro il Governo che scaricherebbe le responsabilità decisionali sui Comuni.

La linea adottata dal Comune di Mede è quella di non svolgere manifestazioni sulla pubblica piazza, eventualmente trasferendole in ambiti dove è possibile il controllo di ingresso e uscita del pubblico.

Il Palio dla Ciaramela si farà? La decisione arriverà nei prossimi giorni ma Guardamagna ha anticipato che "penso che in parte si potrà fare".