Mede, il San Martino verso una nuova normalità: niente più pazienti Covid

MEDE - La Fase 2 passa anche dal San Martino di Mede. Oggi, mercoledì 13 maggio, il reparto di Medicina Interna ha ampliato la disponibilità di posti letto di 6 unità, passando da 14 a 20. Lo scorso 19 aprile il reparto aveva già ripreso l'attività ordinaria, dopo le significative riorganizzazioni dettate da Asst alla fine di febbraio, per fronteggiare l'emergenza dettata dalla diffusione del Covid-19. Per due mesi, infatti, le corsie dell'ospedale medese avevano ospitato 14 posti letto dedicati ai pazienti colpiti dal Coronavirus, con l'istituzione del reparto Covid+. Dal 19 aprile, poi, il reparto aveva ripreso l'attiività ordinaria e da oggi, mercoledì 13 maggio, i posti letto disponibili sono stati aumentati a 20, come comunicato dalla dottoressa Maria Carolina Bona, direttore medico presidio lomellino. Il reparto di Medicina Interna è diretto dal dottor Simone Bagnoli, che si avvale di uno staff medico composto da Cinzia Balduzzi, internista, Elena Ottini, internista, Silvia Collaviti, geriatra, Elena Prisco, reumatologa, con la coordinazione infermieristica affidata a Margherita Angeleri.

Riccardo Carena