Mede: i carabinieri vanno per sei mesi a Pieve del Cairo (ma ricevono anche in municipio)

MEDE – I carabinieri di Mede hanno traslocato a Pieve del Cairo. Il trasferimento è avvenuto lunedì scorso, 28 settembre, ed è dovuto alla necessità di liberare i locali della stazione di Mede (nella foto) per procedere ad importanti lavori di ristrutturazione ed ampliamento della caserma consentendo così ai militari ed alla cittadinanza di fruire di un ambiente più decoroso e funzionale per le attività istituzionali deputate all’Arma. I militari di Mede hanno trovato posto alla stazione di Pieve del Cairo in via Monsignor Pietro Barbieri 8, con apertura al pubblico 7 giorni su 7 dalle 9 alle 17.

I lavori avranno una durata di circa sei mesi, durante i quali i cittadini potranno continuare a rivolgersi ai carabinieri di Mede sia presso la caserma di Pieve del Cairo e - al fine di ridurre al minimo il disagio per i cittadini, specialmente di quelli sprovvisti di mezzi privati - sia presso la “Sala Pertini” del municipio di Mede, con ingresso da piazza della Repubblica 37, con apertura al pubblico lunedì-venerdì (festivi esclusi), dalle 9 alle 12. I carabinieri continueranno anche a rispondere al numero di telefono della stazione medese: 0384/820413. I servizi di vigilanza e di pronto intervento, poi, proseguiranno con la stessa frequenza, attenzione e dispiegamento di militari.

Attraverso una nota, la Compagnia di Vigevano ringrazia particolarmente l’amministrazione comunale per l’importante impegno assunto e per essere riuscita a giungere a questa rilevante opera superando moltissimi ostacoli burocratici e di raccolta delle risorse economiche necessarie, dando un fondamentale segno di vicinanza al presidio dell’Arma e alla cittadinanza tutta.