Matilde Perfetto è la nuova Beatrice d’Este. Resta ancora l’incognita sull’interprete di Ludovico

Un candidato… Perfetto. La giovane Matilde Perfetto (nella foto) sarà la nuova Beatrice d’Este del Palio di Mortara. Il verdetto è arrivato mercoledì scorso, 26 maggio, quando i vertici delle Contrade mortaresi hanno scelto la nuova duchessa tra una terna di candidate: oltre alla Perfetto, i membri delle Contrade hanno valutato anche Arianna Colli e Francesca Zanno.

“E’ stata una scelta molto difficile. – ammette Alessandra Bonato, presidente del Magistrato delle Contrade – Tutte le ragazze avevano le caratteristiche per impersonare Beatrice d’Este e tutte e tre hanno dimostrato di essere molto preparate sulla storia della nostra manifestazione, ma dovevamo scegliere e da questa terna i membri del Magistrato hanno scelto Matilde Perfetto. Non si tratta di una bocciatura per le altre, ma purtroppo nel corteo c’è una sola Beatrice d’Este”. Quando si dice l’imbarazzo della scelta. Un tris di candidature tutte autorevoli che ha messo a dura prova i delegati delle Contrade chiamate ad una scelta ardua.

Matilde Perfetto va a ricoprire quel ruolo che era stato impersonato in maniera egregia da Irene D’Angelo, per tre anni al fianco di Roberto Frigerio nei panni di Ludovico il Moro. E il Magistrato dovrà trovare anche il successore di Frigerio che, già lo scorso settembre, aveva annunciato la sua abdicazione. E sarà ancora una scelta molto difficile. “Sicuramente non è facile prendere il posto di Roberto Frigerio che per 14 lunghi anni ha interpretato Ludovico il Moro in maniera sublime. – aggiunge Alessandra Bonato – Il suo successore raccoglierà un’eredità molto pesante. E proprio per questo stiamo cercando di valutare con attenzione i profili di diverse persone che potrebbero impersonare Ludovico il Moro”. Insomma, non c’è fretta perché l’importante è non sbagliare la scelta. E’ tutta una questione, è proprio il caso di dirlo, di “profilo”. Sarà un duca più teatrale (alla Frigerio) o un duca più “personaggio” (alla Luigi Pisani), sarà un Ludovico proveniente dall’ambiente delle contrade o verrà pescato dal mondo extra Palio? Sicuramente non sarà un Moro “tecnico”, alla Marco Fleba, in quanto i compiti di arbitro unico del Gioco dell’oca sono stati affidati al Cancelliere che, salvo imprevisti, sarà impersonato nuovamente da Andrea Ghiro.

Con la scelta del nuovo Ludovico, il Magistrato completerà la terna dei nuovi personaggi per il 2021: oltre al nuovo duca e alla nuova Beatrice, debutterà Alessandro Pregnolato nei panni di Cerimoniere del Palio.