Le Mille e una Pagina: Laura Fedigatti finisce dall’altra parte del... libro!

Quatti quatti nel loro lavoro, i librai, tra la vendita di un libro e un altro, coltivano anche loro il sogno di poter scrivere un giorno qualcosa che veda la luce su carta stampata, nella forma degli oggetti che loro stessi vendono.

È il caso di Laura Fedigatti, de Le Mille e una Pagina, che venerdì vedrà un suo racconto pubblicato in “Ti ho trovato fra le pagine: libraie e librai raccontano di libri e lettori” di Las Vegas edizioni. Un progetto lanciato nel 2021 dalla stessa casa editrice il cui obiettivo è far raccontare attraverso la narrativa, i libri e i lettori da chi meglio li conosce, ovvero l’intermediario d’eccellenza: i librai. Laura Fedigatti entusiasta ha scritto e mandato il suo racconto che è stato selezionato per rientrare nella raccolta. Data l’eterogeneità di provenienze, di generi ed età la raccolta ha un carattere molto vario. Diversi stili e temi e generi letterari: dalle storie di fantasmi, ai racconti distopici, ai racconti famigliari alle storie di amore per i libri. Allora ci possono essere vari spunti narrativi. In libreria le luci si spengono improvvisamente, le serrande si abbassano. Il libraio rimane bloccato dentro.

Oppure al libraio tocca l’ultima consegna prima che chiuda il suo negozio. Il cliente è un androide appassionato di vecchi romanzi.

Una famiglia acquista una libreria senza accorgersi che è infestata dal fantasma del precedente proprietario.

Vittorio Orsina