Lavori a Robbio: via Gramsci e rotonda Gulliver ultimate

ROBBIO - Sono terminati i lavori delle mille e una notte. Sistemate via Gramsci e la rotonda del supermercato Gulliver. Da domani tocca a via Marconi. Quattrocentocinquantamila euro di appalti. Tre lotti. I lavori dovevano iniziare in primavera. Non questa, quella scorsa. Poi la pandemia, le ditte chiuse, la ripresa a rilento, le amministrazioni con preoccupazioni infinite a cui badare. Un nuovo inizio in autunno? No, è arrivata la seconda ondata. E poi la terza. Dopo lievi avanzamenti si è deciso di porre fine a tutto non appena il palio e la fiera agricola si fossero conclusi. Per l’edilizia robbiese almeno questo capitolo sembra volgere alla fine. I lavori in via Gramsci sono cominciati nel pomeriggio di mercoledì 8 settembre e durati fino a questo lunedì, il 13. Martedì si è conclusa invece l’asfaltatura della rotonda presso il supermercato Gulliver. Oggi si comincerà a togliere il porfido in via Marconi per sistemare l’acquedotto. Interverrà Pavia Acque. Salvo imprevisti, prima di ottobre sarà tutto finito. I 450mila euro erano arrivati tripartiti. Una fetta per le ormai sistemate via Galilei, via San Valeriano e via Rosselli. La rotonda viaggiava in parallelo con i lavori per le tubazioni di via Marconi. Via Gramsci in solitaria. Tutta una zona di Robbo è in effetti stata messa a nuovo. La colpa dei ritardi non è mai stata dell’ufficio tecnico, pronto a finire i lavori per tempo recando il minor disturbo possibile. Purtroppo l’emergenza sanitaria ha posto un freno. La speranza è che in futuro non accada più.

Gabriele Tocchio