La generosità del mattone porta mille euro di regali a cento bambini mortaresi

Vestire i panni di Befana sarà sicuramente un piacere, perché è un’occasione per fare del bene. Ma il regalo, questa volta, è arrivato davvero inaspettato. Il mittente vorrebbe rimanere “anonimo”, per così dire, ma è proprio il caso di scriverlo a chiare lettere. Si tratta di un gruppo di professionisti mortaresi del settore immobiliare. Sono dieci agenti che hanno promosso e autofinanziato un’iniziativa volta all’acquisto di regali natalizi per i bambini mortaresi di famiglie in difficoltà. Mille euro il contributo raccolto, che venerdì 18 dicembre è stato consegnato all’assessorato ai servizi sociali. “Ringrazio di cuore - ha detto l’assessore di riferimento Paola Baldin (nella foto) - gli agenti immobiliari che hanno ideato questa iniziativa. Grazie a questo dono abbiamo acquistato un centinaio di giocattoli che verranno consegnati durante le festività a 50 bambine e 50 bambini”. L’augurio più grande è che l’iniziativa possa essere emulata anche da altre categorie professionali.

Riccardo Carena