Imbecilli all’opera: fumogeni nei bagni della stazione ferroviaria

MORTARA - Prima hanno rubato dei fumogeni di segnalazione dai treni, poi li hanno lanciati nei bagni della stazione di Mortara (nella splendida foto dal drone di Mattia Perfumo). E’ successo sabato scorso, 14 novembre, verso le 20. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco, che hanno rapidamente spento lo strumento di segnalazione, e una pattuglia dei Carabinieri. Limitati anche i danni alle cose. Solo un muro annerito dal fumogeno di segnalazione. Però del colpevole (o dei colpevoli) nessuna traccia. L’episodio, seppur di gravità minore rispetto ai recenti fatti di cronaca riguardanti lo spaccio di droga, resta comunque significativo. La stazione cittadina sembra un luogo senza regole e senza controllo. Dove vale tutto e tutto è concesso ai trasgressori.

Luca Degrandi