Il torneo “doppio giallo” del Tennis club Mortara vinto dalla coppia d’assi “Incardona - Tinelli”

MORTARA - Una domenica di super lavoro al Tennis Club Mortara di via Lomellina.

Nel menù il classico torneo “doppio giallo”, appassionante appuntamento in cui si sono sfidate otto coppie di giocatori che cambiavano ogni volta in base al sorteggio.

Al termine della lunga giornata di partite, dopo una serie di quattro incontri, hanno trionfato Alessandro Tinelli e Salvatore Incardona (nella foto), che hanno battuto la coppia formata da Alberto Ciceri e Paolo Bellazzi.

La finale è stata combattutissima, ma alla fine hanno prevalso Tinelli e Incardona con il punteggio di 6-2, 6-3.

“Il torneo chiamato doppio giallo - spiegano i dirigenti del Tennis Club Mortara - è avvincente perché in occasione di ogni incontro le coppie vengono sorteggiate, quindi ciascun partecipante si trova di volta in volta a duellare con gli avversari insieme a un compagno di squadra differente”.

Questo almeno fino alle semifinali. Da lì in poi, infatti, le “coppie vincenti” formate non sono più cambiate. E a segnare il punto decisivo nella finalissima, dopo ben quattro incontri disputati e altrettanti turni eliminatori superati, sono stati Salvatore Incardona e Alessandro Tinelli, che hanno rifilato un netto 6-2, 6-3 alla coppia avversaria formata da Alberto Ciceri (attuale membro del sodalizio tennistico mortarese presieduto da Giulio Corsico) e Paolo Bellazzi.

Per tutti e sedici i partecipanti al doppio giallo, comunque, rimane il ricordo di una domenica di divertimento e sano agonismo presso il circolo storico di via Lomellina. In attesa di nuovi e appassionanti sfide a colpi di racchetta.

Riccardo Carena