Il grande cuore dell’Avis batte forte anche nell’anno orribile: nel 2020 raccolte 1282 sacche!

Nonostante il difficile periodo, il 2020 si è concluso in maniera positiva per l’Avis Comunale di Mortara. I donatori hanno risposto sempre numerosi, permettendo all’associazione di arrivare a un traguardo che solo qualche anno fa era impensabile. È stato raggiunto il numero complessivo di 1282 sacche (1279 di sangue intero e 3 di plasma) raccolte durante 37 sedute di donazione. Un incremento di 78 sacche rispetto al 2019. Un altro dato estremamente confortante è che 86 nuovi donatori sono entrati a far parte dell’associazione, compensando ampiamente quei soci che, per motivi di salute o per raggiunti limiti di età, sono stati costretti quest’anno ad interrompere l’attività. Un dato in crescita rispetto al 2019, quando i nuovi arrivati furono 50. In totale Avis Mortara fa affidamento su 561 soci attivi: un numero che l’associazione si augura possa aumentare ulteriormente nel 2021. “Abbiamo concluso le attività del 2020 con la seduta di prelievo dello scorso 19 dicembre – commenta il presidente Alberto Malfatti – e siamo molto contenti dei risultati raggiunti durante l’anno. Un plauso va a tutti i volontari dell’unità di raccolta che sacrificano da anni i sabati e le domeniche. Per chi volesse entrare a far parte dell’associazione ricordiamo che può presentarsi presso la nostra unità di raccolta in corso Garibaldi, 44, ovvero palazzo Cambieri, nelle giornate di donazione. Il personale medico provvederà ad accertare l’idoneità del candidato tramite un colloquio, una visita e un normale prelievo di sangue”. Per informazioni è possibile consultare il sito www.avismortara.it, la pagina Facebook Avis Mortara o contattare la sede all’indirizzo e-mail avis.mortara@virgilio.it.