Hockey, una vittoria e un k.o. per la Cgr

CASTELLO D’AGOGNA - La Bonomi si fa rimontare tra le mura amiche dalla corazzata di Bra in occasione del recupero della seconda giornata, rimandata alla scorsa domenica dopo l’ordinanza regionale che aveva fermato lo sport non professionistico in Lombardia già dal fine settimana del 17 ottobre. Poi, però, i chiarimenti dell’interpretazione del provvedimento di Fontana hanno di fatto sbloccato l’hockey in Lombardia, riconosciuto sport semi-professionistico. Così i biancoverdi, dopo la vittoria di sabato scorso a Reggio Emilia per 3 a 1 contro Città del Tricolore con reti di David Corradini per i padroni di casa, Gonzalo Ursone (nella foto) su corto, Rubin ancora su corto e Sposato per i lomellini, hanno incassato la sconfitta per 3 a 2 contro i piemontesi. Cgr Bonomi avanti con Arlenghi, poi la rimonta del Bra grazie all’ex Padovani, Raimo e Ghobrian. A bersaglio per i biancoverdi anche Nabarro. Sabato però si presenta già l’occasione per la rivincita. Si va a Bra con la missione di espugnare il fortino piemontese.

Riccardo Carena