Hockey, sabato al via la Serie A per la Cgr Bonomi. Si parte in trasferta con il Valchisone

CASTELLO D’AGOGNA - Anche se il valore dell’avversario e della partita, un’amichevole, non hanno un peso specifico particolarmente rilevante, il 9 a 1 che la Cgr ha messo in tasca al termine del test-match casalingo di sabato pomeriggio contro Savona, che milita in Serie B, è comunque un buon punteggio per il morale. “Buona prestazione - racconta mister Stefano Angius (nella foto) - di tutto il collettivo ma anche del nuovo giocatore arrivato proprio pochi giorni prima dell’amichevole, il tedesco Louis Fastrich, classe 1996”. Il giocatore sta completando i suoi studi con un Master a Milano e sarà utile all’attacco biancoverde nel corso del nuovo campionato. In riva all’Agogna c’è anche una seconda novità, questa volta in panchina. Piero Nabarro è il nuovo team manager della squadra. Sabato contro la modesta Savona sono andati a bersaglio per due volte Rubin su corto e Fustrich e Cavallini su azione. Un gol ciascuno invece per Arlenghi, Sposato e Pons. La Cgr si avvicina così al campionato, che prenderà il via sabato da Valchisone. La formula di quest’anno torna a vedere due gironi per il massimo campionato nazionale. Nel girone A, oltre al Valchisone e ai biancoverdi, ci sono Bra, Città del Tricolore, Adige, Bondeno, Bologna e Padova. Nel raggruppamento B si sfidano invece Amsicora, Suelli, Juvenilia, Ferrini, Tevere, Cus Pisa, Butterfly e Roma.

Riccardo Carena