Guanti usa e... getta, ma non nel cestino

Guanti usa e getta... ovunque. Ma i luoghi preferiti dai vunciòn sono soprattutto quelli nelle immediate vicinanze dei supermercati o nei carrelli della spesa. Le segnalazioni da parte dei cittadini non mancano. Anzi, sono praticamente quotidiane. Così come le testimonianze fotografiche. Ma le persone pigre e irrispettose devono essere anche miopi, tanto da non vedere la presenza dei cestini che pure non mancano nei pressi di tutti i centri commerciali. Lo smaltimento errato dei dispositivi di protezione può portare alla diffusione del Covid-19. Il virus resiste sulle superfici per diverse ore. In alcuni casi anche per giorni, a seconda del tipo di materiale. Le plastiche che compongono le mascherine e i guanti, resistono per molto tempo nell’ambiente e vanno a formare, disgregandosi, micro particelle pericolose per l’ambiente e la salute dell’uomo. Il gesto di buttare a terra mascherine e guanti è intollerabile già in condizioni normali, ma in tempi di emergenza sanitaria è anche pericoloso.

Luca Degrandi