Gropello: si fa infinocchiare dalla maga siciliana che le scuce una foto senza veli e 600 euro!

GROPELLO – Manda una foto in cui si fa ritrarre senza veli ad una maga, poi viene ricattata e solo allora si accorge di essere stata truffata. Nel 2021, nella terra delle risaie, c’è ancora chi crede ai maghi e chi si lascia abbindolare da sciocche superstizioni. E’ quello che è successo ad una donna di Zerbolò lo scorso gennaio, che si è presentata ai carabinieri di Gropello Cairoli denunciando di essere stata raggirata da una sedicente maga. Quasi come se esistessero i maghi veri. La donna di Zerbolò era cascata nel tranello di una truffatrice 34enne residente in Sicilia, in provincia di Ragusa, che aveva aperto un profilo sul social network Instagram dal nome che già diceva tutto: “maestro spirituale”. La truffatrice aveva promesso che avrebbe predetto il futuro alla vittima, in cambio voleva una fotografia in cui la donna di Zerbolò veniva ritratta completamente nuda. Evidentemente in confusione la truffata ha eseguito quanto richiesto e poi… sorpresa! Il profilo “maestro spirituale” è stato talmente “spirituale” da chiederle la bellezza di 600 euro da accreditare direttamente su una carta Postepay, in caso contrario avrebbe diffuso lo scatto osè. La donna ha prima pagato e poi si è rivolta ai carabinieri.

I militari dell’arma hanno identificato in breve tempo la truffatrice di Ragusa e l’hanno segnalata alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Pavia per estorsione, truffa e minaccia.