Greg4ever tra l’iniziativa PuliAMO Mortara e la raccolta del 5 per mille

MORTARA - Il prossimo 30 maggio il giovane prodigio del basket mortarese Gregorio Lampugnani avrebbe compiuto ventitré anni. La sua scomparsa, avvenuta due anni fa dopo una lunga battaglia contro il male incurabile che lo affliggeva, rimane una ferita aperta per la città, nel mondo della pallacanestro e nel cuore di chi aveva avuto modo di conoscere la bontà d’animo del giovane Gregorio. L’associazione Greg4ever, fondata dai suoi amici più cari per portare avanti la sua memoria “facendo del bene in Benin” e portando aiuto ai ragazzi maggiormente in difficoltà nei paesi più poveri del mondo, ricorderà Greg con due iniziative. Il 30 maggio, i ragazzi dell’Associazione parteciperanno all’evento di pulizia delle strade cittadine “PuliAMO Mortara” e allestiranno un banchetto in piazza del Municipio con tantissimi gadget. Chi vuole potrà offrire in quest’occasione una donazione oppure diventare socio tramite il tesseramento. “Domenica 30 maggio – dichiarano gli organizzatori – parteciperemo al ‘PuliAMO Mortara’, un’attività che solitamente si svolge una volta al mese. In collaborazione con il gruppo del ‘PuliAMO Mortara’, la Croce Rossa e gli scout ci divideremo in gruppi e a ogni gruppo verrà assegnato un luogo da pulire. Il tutto più o meno si svolgerà dalle 9 alle 11. Contemporaneamente, dalle 9 alle 13, posizioneremo un banchetto con dei nostri gadget associativi in piazza del Municipio. Questo servirà per fare una raccolta fondi”. I ragazzi dell’Associazione invitano caldamente la cittadinanza a offrire il 5x1000 per sostenere la loro causa, ovvero la costruzione di aule scolastiche, sanitari, pozzi d’acqua e campi sportivi in Benin e nei paesi più poveri del mondo. Il 5x1000 è donabile con il codice fiscale 92016520188. Si tratta di una buona occasione per sostenere il volontariato locale e un’associazione animata dal desiderio di fare del bene e di ricordare un giovane campione tristemente scomparso.

Massimiliano Farrell