Green pass obbligatorio per i luoghi chiusi dal 6 agosto


Il green pass sarà obbligatorio per frequentare i luoghi al chiuso. Servirà dunque una dose di vaccino anti Covid per poter consumare al tavolo sia nei bar (ma non servirà per consumare al bancone) che nei ristoranti. La doppia dose di vaccino sarà indispensabile per i luoghi dove possono verificarsi assembramenti. L'obbligatorietà della certificazione verde scatterà a partire dal 6 agosto. Sarà indispensabile, dunque, in ristoranti e bar, ma anche in cinema e teatri, per assistere ad eventi sportivi, per andare in piscina e in palestra, in parchi di divertimento, sale gioco, fiere e sagre.

Le nuove disposizioni prevedono anche il cambio dei parametri per il passaggio nelle fasce di rischio: con i ricoveri in ospedale al 30% e con le terapie intensive al 20% scatterà la zona arancione, mentre con gli ospedalizzati al 40% e i reparti intensivi al 30% verranno applicate le misure della zona rossa.