Grassi predica calma e fiducia: “Questi vandali verranno presi”

“State tranquilli, mortaresi! I ladruncoli che hanno colpito le attività commerciali nelle ultime settimane verranno acciuffati in fretta”.

In sintesi, è questo il messaggio di forte rassicurazione che Sergio Grassi (nella foto), segretario mortarese del Partito Democratico, rivolge alla cittadinanza. Secondo il segretario dem, l’emergenza sicurezza finirà con la cattura dei ladri che nelle ultime settimane hanno portato a termine svariati colpi nelle attività commerciali, agenzie immobiliari e attività di ristorazione sia in centro che in periferia. La cattura dei ladri è soltanto una questione di tempo.

Secondo Grassi, verranno acciuffati molto presto, perché nell’analisi del modus operandi di questi delinquenti il segretario PD vede il tipico atteggiamento di un gruppo di ladri inesperti, che causano più danni nello spaccare le vetrine dei negozi rispetto al furto vero e proprio. Sono atti di vandalismo e di bullismo, più che colpi mirati di ladri professionisti. “Non mi sento di puntare il dito contro l’operato dell’assessore alla sicurezza Luigi Granelli o della giunta – dichiara il segretario cittadino del PD Sergio Grassi – perché una situazione come questa sarebbe potuta succedere a chiunque. La questione dei furti secondo me deve essere affrontata dalle Forze dell’Ordine. L’unico appello che mi sento di lanciare è di intensificare le ricerche. Detto questo, io penso che l’emergenza sicurezza si concluderà da sé con la cattura di questi ladruncoli, che sicuramente avverrà molto presto. Verranno presi nel giro di poco tempo, perché questi ladri sono scemi, non sono dei professionisti. Fanno più danni ai commercianti spaccando le vetrine piuttosto che rubando all’interno dei negozi. Secondo me si tratta principalmente di atti di vandalismo e di bullismo. I negozianti, ovviamente, sono tutti perplessi. Ci vorrebbe, forse, una persona esclusivamente addetta a visionare le telecamere di videosorveglianza. Tuttavia, si potrebbe anche andare a rivedere le registrazioni”. L’analisi di Sergio Grassi è tranquillizzante sotto certi punti di vista, ma finché i ladri non saranno acciuffati è chiaro che i negozianti di Mortara non potranno passare notti tranquille. “Magari questi ladruncoli fanno parte di una banda di minorenni – azzarda la sua ipotesi Sergio Grassi – e potrebbero essere gli stessi ragazzi che hanno bruciato gli ombrelloni dei bar in piazza Ducale a Vigevano lo scorso martedì 28 settembre”.

Massimiliano Farrell