Ginnastica, la costanzina Giulia Santinato strepitosa a Padova

PADOVA - Zona Tecnica 2 al venerdì, gara qualificante per la finale nazionale Gold Allieve di domenica, nel menu dello scorso fine settimana della Costanza Andrea Massucchi. Dopo il lockdown sono tornate in pedana le giovanissime Isabella Baroni, Alessia Daniello, Matilde Spagna e Giulia Santinato (nella foto). Le quattro ginnaste hanno esordito venerdì per la Zona Tecnica 2, in categoria L1 e L2. Tra i risultati, 35esimo piazzamento per la più giovane, Isabella Baroni, risultato fortemente pregiudicato da una caduta alla trave. Meglio Alessia Daniello che ha collezionato l’undicesimo posto, ma soprattutto il pass per la finalissima di domenica. Supera la fase eliminatoria anche Giulia Santinato, con un ottimo sesto posto in qualificazione nonostante una caduta alle parallele. In L2 invece Matilde Spagna porta a termine una buona gara, che termina però al 21esimo posto a causa di una sbavatura alla trave. Nella finale per il titolo di Campione italiano Gold Allieve, Giulia Santinato chiude con uno straordinario dodicesimo posto assoluto, con una gara senza errori, né grosse imperfezioni. L’emozione forse gioca un brutto scherzo invece a Alessia Daniello che cade alle parallele e alla trave piazzandosi al 29esmo posto. Per le allenatrici Samanta Galli e Chiara Carnevale Garè la soddisfazione è grande, per i risultati ottenuti dalla lunga trasferta, soprattutto perché le ginnaste arrivano da un lungo stop dalle competizioni, durante il quale si sono allenate per mesi da casa, da sole e con attrezzi artigianali.

Riccardo Carena