Garlasco, l'autista si allontana per un "bisognino" e gli fregano il camion della differenziata

GARLASCO - Si allontana dal camion della nettezza urbana per fare un "bisognino" e glielo fanno sparire. E' successo intorno alle 2 e 30 di ieri, giovedì 23 giugno, nel parcheggio del supermercato garlaschese "Mercatone Imai".

Due ragazzi, probabilmente in stato di ebbrezza alcolica, si sono approfittati dei pochi attimi per impadronirsi del mezzo di proprietà della Tecknoservice, temporaneamente lasciato incustodito dall'autista con il motore acceso.

I due giovani, un italiano 25enne e un marocchino 28enne, sono entrambi residenti a Tromello. E proprio sulla provinciale 596 in direzione Tromello sono stati inseguiti e bloccati da alcuni colleghi dell'autista derubato, da egli stesso allertati. Durante l'inseguimento i due giovani hanno poi abbandonato il "bottino", proseguendo la loro fuga a piedi. Che tuttavia non è durata molto: i carabinieri di Gambolò, infatti, li hanno rintracciati poco più tardi. Riconosciuti come gli autori del furto aggravato, sono stati entrambi deferiti a piede libero.