Garlasco: aggredisce i carabinieri, 38enne arrestato

GARLASCO – Un 38enne finisce la serata brava con le manette ai polsi.

Nella serata di lunedì scorso, 10 maggio, i carabinieri della stazione di Garlasco hanno arrestato un uomo originario di Abbiategrasso, ma residente in paese. Il 38enne, pregiudicato, è accusato di minaccia, violenza, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.

I militari dell’Arma sono intervenuti presso un bar di piazza Repubblica dove era stato segnalato l’uomo in stato di ubriachezza molesta. Alla vista dei carabinieri, l’uomo è andato in escandescenza. Insulti, spintoni e calci: non senza fatica, e con l’aiuto di un collega intervenuto fuori servizio, i carabinieri sono riusciti a immobilizzare l’uomo e ad ammanettarlo.

Ma non era finita qui: durante queste operazioni, il 38enne riusciva a mordere un carabiniere ad un dito. E l’atteggiamento violento è proseguito anche in caserma, dove il pregiudicato era stato condotto per trascorrere la notte nella camera di sicurezza. Nella mattinata di ieri, martedì 11 maggio, l’uomo è comparso davanti al giudice del Tribunale di Pavia: il processo è stato fissato al 28 maggio 2021 ed in attesa l’imputato è verrà sottoposto all’obbligo di firma presso la Stazione Carabinieri di Garlasco.

Durante le operazioni di arresto, tre carabinieri sono stati feriti.